apple-malware

Apple non è più sicuro come pensavamo

É uscito il nuovo Internet Security report rilasciato da Watchguard e c'è una sorpresa: nella TopTen dei primi 10 scareware, dei software dannosi, inutili, che vengono installati dall'utente quasi inconsapevolmente e che aprono la strada delle proprie macchine ai malintenzionati, troviamo un macOS scareware.

Per tutti coloro che pensavano che i Mac fossero invulnerabili, ecco arrivare quindi una delusione.

Il virus si chiama MAC.OSX.AMCleanerCA e si è classificato in sesta posizione nella classifica Watchguard.

Questo scareware mostra all'utente una pagina HTML nella quale è contenuto l'avviso di un'analisi che avverte di problemi al computer.

Le criticità secondo questo avviso, sono risolvibili scaricando un programma, ovviamente malevolo, dotato di un certificato digitale valido che gli permette di eludere eventuali protezioni. Proprio grazie a questo trucco, probabilmente, il malware riesce a circolare con grande facilità tra gli utenti Mac.

A questo punto il MAC.OSX.AMCleanerCA apre una finestra di attivazione, segnalando u nuomero verde da chiamare che, sebbene sembri fasullo, risulta veramente usato da truffatori: 800-1234567.

Insomma, dopo i problemi di Apple delle ultime settimane, questa forse non ci voleva.

Ecco l'Internet Security report 2018 di Watchguard:

Source: Internet Security Report Q3 2018 (Infographic)

 

logo sito

Via Levorin, 1 - 35127 Padova

P. IVA/C.F. 03719260287
Registro Imprese di Padova
n. 03719260287
Numero R.E.A 331324

Tel. (+39) 049.8077145
Fax (+39) 049.7806159

 

Modifica il tuo consenso ai cookie

ASSISTENZA

Il servizio di supporto e assistenza è attivo dal lunedì al venerdì dalle:
09:00 - 13:00
14:00 - 16:00

Eventuali interventi presso il cliente vanno concordati.

CERCA NEL SITO

©2019 TECSIS S.r.l. All Rights Reserved.

Search